RICONOSCIMENTO COPRIWATER

Trattamento ANTICALCARE per cristalli doccia! Ecco NANO per i vostri box, cabine, pareti doccia

Cristallo al microscopio
Cristallo al microscopio

E’ un problema di tutte le persone che hanno in bagno un box doccia o cabina doccia si sono ritrovate ad affrontare dopo alcuni mesi dopo l’installazione.

Il cristallo, da perfettamente trasparente e luccicante, tende a diventare opaco e pieno di macchie che, oltre a essere antiestetiche, rovinano il nostro prodotto in modo irreparabile e ci fanno anche rimpiangere di avere speso denaro per un prodotto che, nonostante i nostri sforzi non riusciamo a conservare come vorremmo.

Cosa è responsabile di tutto ciò?

La maggior parte di voi sicuramente saprà che il colpevole è il CALCARE, ma non tutti sanno quali siano i processi che portano alla formazione dello stesso!

Che cos’è l’acqua dura? Che cos’è il calcare? L’acqua corrente contiene naturalmente dei minerali diluiti, come carbonato di calcio e magnesio. La quantità per litro di questi minerali determina la “durezza” dell’acqua. L’acqua dura contiene bicarbonato di calcio, un sale solubile in acqua. Quando una superficie si asciuga, l’acqua evapora rilasciando anidride carbonica che si accumula in depositi di carbonato di calcio: il calcare.

Quindi basterebbe asciugare il nostro cristallo ogni volta che utilizziamo la doccia per risolvere il problema!?

Potrebbe essere una soluzione, ma a parte che non è praticabile sempre (motivi di tempo) e sarebbe alquanto faticosa e di sicuro ci rovinerebbe il relax di una bella doccia, ma comunque trascura il secondo elemento in gioco: il cristallo stesso.

Quando guardiamo e tocchiamo un cristallo abbiamo la sensazione che sia perfettamente liscio e piano, in realtà è poroso e la superficie non è per niente uniforme (forse è più chiara una foto di un vetro al microscopio). Questa “rugosità” invisibile è la VERA causa del fatto che sembra quasi impossibile riuscire a tenere puliti e trasparenti i nostri cristalli dei box doccia. Come dicevamo sopra il calcare che ci resta sopra una volta che evapora l’acqua si “annida” in profondità ed è difficile eliminarlo una volta che si è sedimentanto con dei semplici detergenti.

Bisogna quindi agire all’origine della causa e sembra che la soluzione ora sia disponibilew: è stata sviluppata da un azienda esperta in NANOTECNOLOGIE.

In pratica grazie al trattamento denominato “NANO” si vanno a riempire tutte le imperfezioni del vetro portandolo ad essere (non solo visivamente) una superficie liscia e uniforme, quasi inattaccabile, dal nemico CALCARE. Una volta fatto il trattamento al cristallo del box doccia vedrete l’acqua che lo bagna quasi scappare di corsa sulla sue superficie e senza la possibilità di asciugarsi sullo stesso.

Non aspetattevi che il box doccia si pulisca da solo, ma il vostro compito sarà davvero limitato!

E’ applicabile da chiunque in pochi minuti seguendo le istruzioni e il materiale in dotazione nella scatola.

Oggi siamo siamo tutti felici dell’arrivo dell”ottavo NANO (Lisciolo) … non solo Biancaneve che ultimamente si sentiva più Cenerentola con tutti i cristalli che doveva pulire!

Acquistabile al seguente link [ apri LINK ] e anche scorrendo questa pagina!Risoluzione problemi calcare bax cambine pareti doccia

NANO Trattamento Anticalcalcare per Cristalli Doccia
NANO Trattamento Anticalcalcare per Cristalli Doccia


Offerta Accessori Colombo Design e Inda Lea

About the author

SintesiBagno

SintesiBagno.it | Progettiamo il tuo benessere | Sintesibagno è da anni leader in Italia ed Europa nella vendita online di copriwater. La nostra esperienza unica ci permette di supportare il cliente nella scelta giusta ed appropriata per il ricambio del copriwater! Affianchiamo i clienti, oltre ad offrire per i modelli di sanitari più diffusi più tipologie di scelta per lo stesso ricambio, grazie al servizio di consulenza online per il RICONOSCIMENTO del COPRIWATER.

SUPER OFFERTA NOVELLINI

CERCA NEL NEGOZIO

Riconoscimento Copriwater

Most Viewed Posts

Categorie